Quello che hai sempre voluto sapere sull'OCCHIO ASCIUTTO ... e non hai mai osato chiedere!


MAGGIORI INFORMAZIONI

DI
MALATTIA

DELL'OCCHIO SECCO

 


--- Informazioni sull'occhio secco ... Cause dell'occhio secco

... Trattamento dell'occhio secco

... Cosa posso fare contro un occhio secco?

... Terapia dell'occhio secco ...
 

6_OSCB-Berlin.org_(c)ENK_DRY EYE BANNER,_Augenoberfläche FOTO EIGENES AUGE (AUS; hier hell + kontrastreich) WEICH 30  + Sättigung_TROCKENES AUGE, DRY EYE, WÜSTE KAMELE.jpg

CHE COSA E 'LA MALATTIA DELL'OCCHIO SECCO ?

Malattia dell'occhio secco è una malattia cronica irritazione e danneggiamento della superficie oculare  - il tessuto umido sulla parte anteriore dell'occhio con le palpebre.

Generalmente è innescato da una mancanza del film lacrimale sull'occhio. 

L'oftalmologo si riferisce a questa malattia come cheratocongiuntivite secca, cioè "  infiammazione della secchezza della cornea e della congiuntiva  ".  

TERAPIA  : => Il trattamento tempestivo e adeguato dellamalattia dell'occhio secco è importante per evitare danni permanenti alla vista.
La buona notizia è che ogni paziente può fare una grande quantità di auto-miglioramento per alleviare i sintomi dell'occhio secco.

La malattia dell'occhio secco è molto comune  e può avere molte cause diverse

OSCB-Berlin.org_(c)ENK_Trockenes-Auge,-Dry-Eye-Disease,-Contact-Lens,-Kontaktlinse___HÄUFIGKEIT des Trockenen Auges, Frequency of Dry Eye Disease_20_.jpg

La malattia dell'occhio secco è la malattia più comune  in oftalmologia:

  • Circa 1/6 della popolazione è colpita in media in Europa centrale e Nord America
  • con circa   1/3 della popolazione, la frequenza in Asia è circa il doppio 
  • con circa   2/3 della popolazione, la frequenza della disfunzione della ghiandola di Meibomio (MGD)  nelle palpebre è di nuovo circa il doppio - questa è la causa più comune dell'occhio secco, che non sempre porta direttamente a lamentele 
  • La frequenza è aumentata  , ad es.
    • nelle donne  e
    • in età avanzata
    • ... questo indica un'influenza degli ormoni e dei processi di invecchiamento.

Non tutti gli occhi asciutti sono riconosciuti correttamente  , perché i sintomi sono spesso insoliti all'inizio  e l'insorgenza è spesso strisciante.

 

 

Altre possibili fattori di rischio per un occhio secco  includono, ad esempio:

  • Fattori interni di rischio , come ad esempio: 
    • Disturbi della forma delle palpebre  e movimento delle palpebre (lampeggio) 
    • Infiammazione palpebrale cronica  (blefarite) e
    • varie malattie della pelle   (rosacea, dermatite atopica, ecc.)
    • malattie reumatiche infiammatorie   e altre malattie sistemiche
    • Disfunzione dei sistemi regolatori ( sistema endocrino ormonale / immunitario / nervoso)
    •  vari farmaci  che vengono a contatto con gli occhi come gocce o sistematicamente, ad esempio come compresse
  • Fattori di rischio esterni come ad esempio:

Quali sono i  SINTOMI  della malattia dell'occhio secco - Come riconosco un occhio secco?

La maggior parte delle lamentele   nella malattia dell'occhio secco sono spiegate dall'irritazione  dell'occhio e dal disturbo del film lacrimale  :

IRRITATION e PAIN  possono essere molto diversi

  • sensazione di secchezza 
  • Irritazione e sensazione di corpo estraneo
  • Irritazione sabbiosa
  • Sfregamento e arrossamento
  • Bruciore e dolore
  • fotofobia
    • Questo porta a ... "  occhi stanchi  ", "palpebre pesanti" o "occhi incollati"   

       Il dolore agli occhi  può verificarsi in diverse regioni :

      • sulla superficie dell'occhio stesso, ma spesso si verifica
      • anche nella periferia dell'occhio o
      • è persino sentito dietro l'occhio.

      L'irritazione persistente agli occhi può portare a dolore e il dolore cronico può portare a sindromi dolorose. Le sindromi da dolore cronico sono un fattore di malattia distinto nella malattia dell'occhio secco e sono spesso difficili da trattare. La collaborazione con la medicina del dolore e la psicosomatica può essere utile qui.

    Visione offuscata

    Nella malattia dell'occhio secco, l' omogeneo film lacrimale sottile, importante per una buona acuità visiva , è disturbato. Pertanto,  molti pazienti hanno problemi di vista come

    • visione sfocata
    • acuità visiva fluttuante  o
    •  sensibilità all'abbagliamento
    TERAPIA  => I disturbi visivi nell'occhio secco tipicamente migliorano , o addirittura scompaiono temporaneamente, dopo uno o più battiti della palpebra forti, che diffondono un film lacrimale nuovo e stabile. - Questo è anche un buon test per verificare se i disturbi visivi sono dovuti a un disturbo del film lacrimale.

    UMIDO E TAGLIO

    • Inizialmente, l'irritazione della superficie oculare può portare ad un aumento del flusso di lacrime   (come reazione protettiva) ... con un eccesso di lacrime (epifora) sul margine del coperchio. Naturalmente confonde quando la malattia  dell'occhio "  secco " porta alla lacrimazione e all'occhio bagnato .

    Altri motivi per l'occhio bagnato  e le lacrime sul bordo del coperchio possono essere:

    • quando la palpebra è alterata , nella sua forma o posizione, il film lacrimale non può più essere formato correttamente o non può essere tenuto sull'occhio ... o ... 
    • quando il deflusso di lacrime nel naso non funziona più normalmente  o perché il margine della palpebra è leggermente inclinato lontano dall'occhio, o a causa dell'ostruzione nei condotti lacrimali drenanti.

    TERAPIA  => Qui, un esame approfondito da parte dell'oculista e forse un piccolo intervento chirurgico può essere utile.


    Qual è la causa di  un occhio secco? - Come si presenta la malattia dell'occhio secco?

    In genere, l'irritazione della superficie oculare è innescata dalla carenza di film lacrimale e, infine, dalla rottura del film lacrimale

    Qual è il film lacrimale  ?

    In cosa consiste il film lacrimale? -  Delle secrezioni dalle ghiandole oculari! 

    • dalle secrezioni dei 3 tipi di ghiandole sulla superficie oculare, che producono principalmente acqua ma anche olio e melma / muco.

    Come è fatto il film lacrimale? - Le palpebre diffondono il film lacrimale!

    • lo strato sottile e uniforme di lacrime sugli occhi nella fessura palpebra aperta
    • è tirato fuori sottilmente dal battito delle palpebre
    • dal liquido lacrimale sugli occhi.
    • Il film lacrimale è stabile solo per un breve periodo e
    • deve essere rinnovato di nuovo e di nuovo con un nuovo colpo di palpebra.

    Dove va il film lacrimale?  -  Le lacrime sono drenate nel naso! 

      • con ogni nuovo battito delle palpebre, le lacrime "usate", dopo aver fatto il bagno all'occhio anteriore, vengono risucchiate attraverso il punto lacrimale sul lato nasale di ciascuna palpebra e vengono portate al naso.

       

       


      OSCB-Berlin.org_(c)ENK_Trockenes-Auge,-Dry-Eye-Disease,-Contact-Lens,-Kontaktlinse___Augenoberfläche und Drüsen mit Becherzellen, Ocular Surface and Glands with Goblett Cells_20_.jpg

      Qual è la funzione del film lacrimale sulla superficie oculare  ?

      • mantiene il tessuto umido,
      • contribuisce alla nutrizione, alla regolamentazione e alla salute
      • "spalma" il movimento scorrevole delle palpebre sopra il bulbo oculare e ...
      • è importante per una visione nitida. 

      Un difetto del film lacrimale  può essere causato da un difetto in:

      • la quantità di produzione lacrimale da parte delle ghiandole   ... o ...
      • la composizione e la qualità   delle lacrime
      Solo raramente si verifica un disturbo tissutale  prima e dopo disturba il film lacrimale, come accade ad esempio in:
      • Malattia infiammatoria cronica come nelle malattie reumatiche o nella risposta immunitaria dopo trapianto di midollo osseo (malattia del trapianto contro l'ospite, GvHD).

      VICIOUS-CIRCLE-VEREINFACHT,-(ohne-Entzündung)-2-NEU-OHNE-TITEL__Entwicklung-PRIMARY-PATHOLOGIES-ohne-VC_635-7-1,0_.gif

      Carenza acquosa ... nel film lacrimale

      Si pensa spesso che la mancanza di acqua sia causata da una ridotta produzione di  lacrime acquose attraverso la ghiandola lacrimale. Tuttavia, una mancanza primaria di acqua a causa di un disturbo della ghiandola lacrimale è molto rara. 

      Molto più comune è la perdita di acqua ( secondaria )  dovuta all'aumento dell'evaporazione dell'acqua lacrimale sulla superficie oculare. Ciò si verifica in caso di mancanza di olio e peggiorata con l'essiccazione delle influenze ambientali.

      La carenza di film lacrimale causa danni tissutali alla superficie oculare , causati dall'aumento dell'evaporazione o dalla produzione primaria di ghiandole lacrimali

      TERAPIA  =>  Le gocce oculari acquose , con o senza olio aggiunto , sono una terapia utile. 
      ... Dovrebbero essere usati come necessario e abbastanza spesso, fino a 1 ora all'ora. Un uso ancora più frequente di gocce oculari acquose di solito non è utile, in quanto ciò può ridurre l'effetto delle proprie lacrime (residue) e quindi l'irritazione dell'occhio può essere peggiore. 

      La carenza di olio ... nel film lacrimale è solitamente causata dalla disfunzione delle ghiandole di Meibomio  all'interno delle palpebre

      Molto spesso, non manca l'acqua delle lacrime, ma lo strato superficiale di olio sul film lacrimale, che riduce l'evaporazione dell'acqua.

      La mancanza di olio è solitamente causata da disturbi delle ghiandole di Meibomio nelle palpebre  . Quando le ghiandole si ostruiscono, l'olio manca e le lacrime acquose evaporano più velocemente , lasciando l'occhio asciutto. I disturbi della ghiandola di Meibomian sono molto comuni e aumentano con l'età  .  

      TERAPIA  => I colliri che contengono olio o uno spray lipidico possono aiutare qui ... ma ...
      ... soprattutto, è importante migliorare ancora una volta la funzione delle ghiandole di Meibomio che producono olio nelle palpebre  ! Questo viene fatto con una terapia fisica del coperchio  (con riscaldamento, massaggio, pulizia), che il paziente esegue regolarmente a casa per migliorare il blocco e il danno alle ghiandole.

      Carenza palpebrale e lampeggiante   ... previene il film lacrimale

      Il colpo regolare della palpebra, definito come "BLINK", viene eseguito dall'azione dei muscoli palpebrali interni ed è necessario:

      • per diffondere le lacrime nel film lacrimale sottile  sull'occhio ... e ...
      • per spremere una piccola goccia di olio  dalle ghiandole Meibomio per inibire l'evaporazione dell'acqua e rendere il film lacrimale più stabile

      Rare  lampeggiante  e  incompleto  lampeggio   sono comuni cause di un deficit film lacrimale. 

      • Con rari  lampi,  il film lacrimale si rinnova troppo raramente, quindi si rompe e il tessuto sottostante dell'occhio si secca.
      • In caso di  lampeggio incompleto   ("  battito di palpebre nervoso ") l'occhio non è completamente chiuso e quindi si rinnova solo la parte superiore del film lacrimale - la parte inferiore della superficie dell'occhio rimane asciutta, quindi la prima e la più frequente il danno tissutale si trova nella metà inferiore della cornea e della congiuntiva.

      "Office Eye" combina molti fattori distruttivi per l'umidità oculare

      Office Eye / Office Eye è una forma di occhio secco in rapida crescita in ambienti di lavoro "moderni"  . Questo può aggiungere diversi effetti dannosi e quindi portare più rapidamente ad un occhio secco. Questa forma di occhio secco non colpisce solo gli anziani, ma si verifica anche più  frequentemente nelle persone più giovani  .

      Il lavoro visivo concentrato  (ad es. Computer, televisione, guida) è accompagnato da rari lampeggi  e quindi porta facilmente all'occhio secco  .

      Il pericolo di un occhio secco sta aumentando:  

      • in un ambiente secco   (condizionatori d'aria) e / o
      • in draft  (fan) e / o
      •  particelle di polvere o fumo  nell'aria pure
      • stress   e forse in aggiunta
      • volume di bevanda troppo basso 

      Oltre a un film lacrimale instabile che si asciuga ancora, si aggiungono fattori ambientali e influenze interne negative sulla produzione di lacrime.

      TERAPIA  => La mia osservazione e, se necessario, il cambiamento della palpebra sono importanti qui, per un colpo di palpebra sufficientemente frequente e completo. Inoltre, gli esercizi di Blink deliberati  al lavoro possono essere utili - ci sono anche app per computer da ricordare. Inoltre, è utile evitare di asciugare gli ambienti di lavoro, rotture sufficienti e volume di bere sufficiente.

      DLa malattia dell'occhio secco tende a peggiorare senza trattamento

      Disturbo delle lacrime / Carenza lacrimale 

      Un disturbo lacrimale induce o esacerba l'irritazione della superficie oculare.

      Irritazione / danno tissutale

      Una superficie oculare irritata, a sua volta, peggiora la stabilità del film lacrimale sulla superficie oculare danneggiata.

      La carenza di lacrime e il danno al tessuto della superficie oculare sono ovviamente collegati da un cosiddetto " circolo vizioso " in cui la disfunzione dell'uno peggiora l'altro, il che rafforza quindi l'evento iniziale ... e così via. 

      Pertanto , la malattia dell'occhio secco ha la tendenza ad aggravarsi  se non trattata adeguatamente. 

       


      TERAPIA  => Un'interruzione del dannoso auto-peggioramento (Vicious Circles) può essere effettuata da: 

      • Sostituzione del liquido lacrimale con collirio acquoso (sostituto lacrimale), con e senza olio
      • gel nutrienti o unguenti durante la notte
      • Evitare o limitare gli stimoli di innesco
      • Terapia delle palpebre / trattamento delle palpebre per migliorare la funzione della ghiandola di Meibomio

       

      VICIOUS-CIRCLE-VEREINFACHT,-(ohne-Entzündung)-2-NEU-OHNE-TITEL__Entwicklung-PRIMARY-PATHOLOGIES-+-VC+ENTZÜNDUNG_635-2-0,2_.gif

      Infiammazione

      Se la superficie oculare è permanentemente irritata, come è tipico nell'occhio secco, allora può innescare una reazione infiammatoria. L'infiammazione è in realtà la difesa dell'occhio. Ma se l'infiammazione si verifica in modo permanente, allora può aumentare l'auto-aggravamento dell'occhio secco.

      TERAPIA  => qui può essere utile una terapia antinfiammatoriada parte dell'oftalmologo.
      L'oftalmologo di cui ti fidi e, per i casi gravi, anche nei centri specializzati di Sicca, ci sono ancora più opzioni terapeutiche disponibili.  
       

       

       

       

       


      ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 SAMMLUNG mit Auge_Neu.jpg

      => continua a ...

      LA PARTENZA

      ... questo rende tutto più facile da capire!

       

       

       

       

       

      LA

      PARTENZA

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

      ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 SAMMLUNG mit Auge jpg3-72 2.jpg

      ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 SAMMLUNG mit Auge jpg3-72 2.jpg

      L’APPROCCIO INIZIALE 

      . . .  PER FAR CAPIRE FACILMENTE

       

      INTRO


      Benvenuti nella Versione Condensata Internazionale del sito Web di informazioni OSCB, che è perfetto per la vostra START e immersione nel tema!

      Per informazioni più dettagliate , consultare la versione originale della lingua inglese originale 

      visitando gli ARGOMENTI nel menu principale sulla Home Page

       


      Sensazione di sabbia negli occhi - occhio secco - con eccessiva lacrimazione - con prurito ed arrossamento - ostruzione ghiandolare - pesantezza oculare e palpebrale - visione offuscata o instabile ...  e tanto altro ..

      Tutti questi disturbi, solo apparentemente contraddittori….possono essere sintomi di  irritazione oculare dovuti ad un danno della Superficie Oculare.

      Tutti questi sintomi sono espressione di un deficit del film lacrimale che non è più in grado di mantenere la superficie dell’occhio adeguatamente lubrificata… La superficie oculare diventa secca-  Questo è il motivo per cui tale condizione viene definita “Occhio Secco


      Ciò che chiamiamo “MALATTIA DA OCCHIO SECCO” è  una condizione molto diffusa e costituisce la diagnosi ambulatoriale più frequente tra le malattie oculari.

      Al contrario del termine “Secco” l’irritazione della superficie oculare può anche determinare un’ eccessiva e copiosa  lacrimazione. Ciò succede particolarmente nelle fasi iniziali della malattia e la diagnosi in questa fase è spesso difficile.

       

      Dottore, i miei occhi lacrimano molto…..come può essere che si tratti di occhio secco ???

      L’eccesso di lacrimazione indica che (ancora) rimane integro l’effetto protettivo della lacrimazione riflessa.
      Questo riflesso è generalmente innescato da irritazioni di molti tipi come ad es. Vento e ventilatori, corpi estranei ecc.  
      Tali incurenti irritazioni fanno scorrere le lacrime per rimuovere lo stimolo.
      Quando il danno alla superficie oculareprocede, anche questo riflesso protettivo diventerà disfunzionale e scomparirà.
      Un altro motivo per l'irrigazione degli occhi con lacrimazione eccessiva sul bordo della palpebra, definito medicamente come " epifora ", può verificarsi a causa delle deformazioni della palpebra . Poiché gli occhi con deformazioni delle palpebre non possono formare un normale film lacrimale o non possono trattenerlo sulla superficie oculare, queste condizioni portano anche alla malattia dell'occhio secco con irritazione oculare.
      Le frequenti deformazioni palpebrali sono ad esempio una torsione verso l'interno o verso l'esterno del margine palpebrale (ectropion o entropion) che tipicamente si verifica con i cambiamenti tissutali in età avanzata.

        L’OCCHIO SECCO può rappresentare una condizione ingannevole  tra le Malattie della superficie oculare

         

        Queste considerazioni preliminari indicano che quel che chiamiamo “OCCHIO SECCO” può essere sorprendentemente una  diagnosi complessa.

        'ingannevole´ non è solo il fatto, che un occhio in ' Dry Eye Disease ' può essere l'irrigazione.

        'ingannevole´ è anche il fatto che ... sorprendentemente ... la  maggior parte dei pazienti con malattia oculare " secca " non  ha una mancanza primaria di acqua, ma ha una mancanza primaria di petrolio nel film lacrimale.

        L'olio sulla superficie del film lacrimale ha la funzione di rallentare l'evaporazione dell'acqua lacrimosa ... simile a un coperchio di una pentola con acqua calda.

        La funzione sana della superficie oculare dipende da un gran numero di fattori che sono correlati tra loro e interdipendenti .

        La rete funzionale e strutturale di Ocular Surface può essere probabilmente paragonata a un castello di carte: sembra stabile ... ma non appena viene spostata una sola carta ...

        La scienza sta lavorando alla risoluzione della malattia della superficie oculare - di cui la malattia dell'occhio secco è la più frequente - da un po 'di tempo ... ei ricercatori di tutto il mondo hanno fatto progressi considerevoli di conoscenza.

        Ciò si è tradotto in beneficio per la vita quotidiana di centinaia di milioni di pazienti in tutto il mondo che soffrono di malattia dell'occhio secco .

        Ma anche una visione più profonda del processo patologico e quindi i continui progressi scientifici sono necessari per offrire strategie più efficaci per la terapia in futuro.

        IMPORTANTE per il paziente è COMPRENDERE la sua / sua CONDIZIONE ... al fine di comprendere i molti modi per influenzare la condizione in modo benefico.


        Perciò se sei interessato sulle più attuali novità sulla Superficie Oculare… sei NEL SITO GIUSTO…QUI….

        …sulla piattaforma della SUPERFICIE OCULARE e del DRY EYE del CENTRO DI SUPERFICIE OCULARE DI BERLINO (OSCB) -  Istituto Scientifico non- profit per il progredire delle conoscenze sulla Superficie Oculare e sul Dry Eye che è costituito da esperti ricercatori in questo settore.

        Scegli la tua pagina di interesse o semplicemente leggi insieme ... che può essere molto istruttivo:

         

         

        L’APPROCCIO INIZIALE

        dell´Occhio Secco

         

        Alcune cose interessanti

        per una prima impressione
        ... facile da capire

         

         

         

        ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 SAMMLUNG mit Auge jpg3-72 2.jpg

        SGUARDO VELOCE

        ... sulla superficie oculare , la malattia dell'occhio secco e le lenti a contatto  ... insieme ad alcune idee per la TERAPIA

        ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 PATIENT mit Auge.jpg

        Scegli il tuo CAPITOLO DI INTERESSE - o semplicemente leggi insieme ... che può essere molto istruttivo


         

        LA SUPERFICIE OCULARE


        La superficie oculare ... è la parte anteriore umida dell'occhio

        Lo splendore della superficie oculare proviene dal film lacrimale...

        ... che mantiene l' umidità permanente della superficie oculare.

        L'umidità è necessaria per la salute del tessuto oculare e l'umidità è anche importante per una visione perfettamente chiara.

        Senza sufficiente umidità la visione diventa sfocata, il tessuto è sempre più danneggiato e si verificano sensazioni di disagio. 

        La SUPERFICIE OCULARE  esegue i primi passi di VISION

        La SUPERFICIE OCULARE  è quella parte dell'occhio che consente l'ingresso della luce .

        Solo dopo aver superato la superficie oculare

        ... questa luce può suscitare reazioni della Retina nella parte posteriore dell'occhio

        ... che in seguito permettono al Cervello " fasullo" di costruire un'immagine del mondo esterno sullo schermo della coscienza.

        Senza una superficie oculare sana e funzionante, tutte le altre fasi del processo di visione che avvengono più tardi e più avanti "dietro" ... sono fondamentalmente prive di significato.

        La SUPERFICIE OCULARE  deve essere permanentemente MOIST

        La nostra superficie oculare ha il requisito biologico che deve essere permanentemente umida - " sempre e ovunque " - per mantenere la finestra trasparente della cornea davvero chiara.

        L' umidità è prodotta dalle ghiandole associate della superficie oculare e viene definita lacrime ".

        Dato che viviamo in un ambiente secco con un'atmosfera aerea, è piuttosto laborioso preservare questa piccola " nicchia ecologica " umida artificiale della superficie oculare - sempre e ovunque!

        PS: * eccetto per inumidire la superficie oculare, le lacrimesono anche utili per dare il segnale emotivo ai nostri simili che siamo eccezionalmente tristi ... o probabilmente eccezionalmente felici perdendo "lacrime di gioia"

        L'umidità delle lacrime viene dalle GHIANDOLE OCULARI

        Il liquido lacrimale è prodotto da diverse ghiandole oculari.

        Ci sono tre diversi tipi di ghiandole necessarie, perché il film lacrimale sull'occhio è costituito da tre diversi tipi di sostanze. 

        • L'acqua   ... è la parte principale delle lacrime e proviene dalla ghiandola lacrimale dietro  la palpebra superiore. Diverse piccole ghiandole accessorie contribuiscono a piccole quantità di fluido.
        • L'olio    ... dalle ghiandole lipidiche di Meibomio, che formano dei fili allungati all'interno  delle palpebre, può ridurre l'evaporazione dell'acqua. Pertanto, l'olio forma uno strato sottile sulla superficie del film lacrimale.
        • Muco / melma   ... proviene da singole piccole cellule caliciformi della mucosa del sacco congiuntivale. Possono essere visti come piccoli punti nel microscopio. La melma è necessaria per collegare l'acqua delle lacrime alla superficie cellulare.

        I SIGARI fluiscono lungo la superficie oculare

        Le lacrime sono prodotte dalle varie  Ghiandolesulla superficie oculare. 

        Il volume di massa è costituito da acqua e proviene dalla ghiandola lacrimale che si trova a monte nella parte laterale superiore dell'orbita ossea.

        Da lì le lacrime entrano nel sacco congiuntivale . Scorrono sulla parte anteriore visibile dell'occhio e quindi bagnano costantemente quest'area.

        Sul lato nasale le "lacrime consumate" vengono risucchiate da due puntini lacrimosi, uno per ciascuna estremità nasale della palpebra superiore e inferiore.

        Attraverso il sistema di drenaggio lacrimale le lacrime entrano nel naso. Quando le lacrime si riversano in grandi quantità, ad esempio nel pianto emotivo, possono fluire all'indietro nella faringe dove possiamo percepire il loro sapore salato.  

         


        Le ghiandole di Meibomio sono di particolare importanza per la superficie oculare

        L'olio di Meibomio protegge l'acqua lacrimale dall'evaporazione.

        Le ghiandole di Meibomian producono i lipidi che sono liquidi alla temperatura corporea e quindi formano un olio.

        Le ghiandole sono di particolare importanza per la salute della superficie oculare perché il loro olio ritarda l'evaporazione dell'acqua lacrimale dalle ghiandole lacrimali.

        Nell'ambiente secco in cui viviamo, anche una copiosa secrezione di acqua lacrimale evaporerebbe rapidamente dalla superficie oculare se non fosse protetta dallo strato di olio Meibomio superficiale sul film lacrimale.

        Le ghiandole di Meibomio formano singoli corpi lunghi che riempiono i piatti tarsali delle nostre palpebre. Circa 25-30 ghiandole possono essere trovate in ogni palpebra sana e il piccolo orifizio è vicino al margine del coperchio posteriore ... come si può vedere in uno specchio ordinario, da chiunque sia interessato.

        Con ogni battito delle palpebre una piccola goccia d'olio è espressa dal muscolo del coperchio . Si ottiene dalla ghiandola sul margine palpebrale e sul film lacrimale. dove protegge il film lacrimale acquoso dall'evaporazione troppo rapida.


        Aprendo le palpebre per l'ingresso della luce ... si mette la superficie oculare in una sorta di DILEMMA

        Il requisito di Umidità - " sempre e ovunque " - affronta la superficie oculare con un problema o, pensando più positivamente, questo dà il cambiamento per affrontare una sfida : 

        La luce può entrare negli occhi solo quando le palpebre sono aperte ...

        ... d'altra parte, l'apertura delle palpebre allo stesso tempo priverebbe immediatamente il tessuto della superficie oculare della sua umidità e comincerebbe ad asciugarsi.

        Per risolvere questo dilemma , la superficie oculare deve applicare un " trucco ": uno strato molto sottile di fluido è formato dalle lacrime - questo è per ovvi motivi definito come il film lacrimale . 

        Il film lacrimale è abbastanza spesso da preservare l'umidità per le cellule sottostanti del tessuto ma non troppo spesso per non danneggiare la trasmissione della luce.

        La superficie oculare, infatti, riesce a essere ancora più ingegnosa, perché risolve il dilemma migliorando anche  il passaggio della luce attraverso la presenza del film lacrimale. Il film lacrimale riempie tutte le sottili disuguaglianze della superficie oculare e quindi fornisce uno strato perfettamente liscio per una rifrazione perfetta della luce in ingresso che consente una perfetta acuità visiva .



        Il film lacrimale  è la SOLUZIONE per tutte le esigenze della superficie oculare ... e per VISION

        Il movimento BLINK delle palpebre distribuisce le lacrime nel film lacrimale

        Le lacrime si trasformano nel sottile, omogeneo film dell'orecchio a T ...  attraverso il movimento coordinato delle palpebre - il BLINK .

        Durante il battito delle palpebre, principalmente il coperchio dell'occhio superiore si asciuga sulla superficie anteriore del bulbo oculare e quindi distribuisce le lacrime nel film a lacerazione molto stretto .

        Durante la fase inferiore del batter d'occhio il vecchio film lacrimale viene rimosso dalla palpebra superiore e durante la fase superiore la palpebra superiore estrae un nuovo film lacrimale omogeneo e intatto.

        La disfunzione delle palpebre e del lampeggiare è un fattore importante per la malattia dell'occhio secco

        Diventa ovvio che qualsiasi interruzione del EyeLid e del loro normale movimento e velocità del lampeggio è un fattore importante per l'insorgenza in una condizione di occhio secco. Questo è definito come " Disfunzione palpebra e intermittenza " (abbreviato in LBD )

         

         

         

         

         

        Il FILM di lacrime

        OSCB-Berlin.org_Dry-Eye-Disease,-Trockenes-Auge,-(c)ENK_Only-the-thin-homogeneous-Tear-FILM-guarantees-HEATH-and-clear-VISION-2x3D.gif

        Solo attraverso il movimento di palpebre coordinato delle palpebre , insieme alla composizione molto speciale delle Lacrime, è possibile formare un FILM DI SQUADRA  che è estremamente sottile (solo circa un centinaio di millimetro).

        Allo stesso tempo questo film lacrimale molto stretto deve essere ancora stabile per permettere al curioso cervello di ottenere un'immagine del mondo esterno sufficientemente focalizzata.

        Il film lacrimale deve essere stabile per almeno 10 secondi in media fino a quando non si rompe e innesca uno stimolo che induce un nuovo  battito di ciglia che forma un nuovo film lacrimale.

        Detto questo ... tutte le cose importanti sono fondamentalmente chiamate ... La pre-condizione funzionale di base sulla superficie oculare per la visione è una pellicola a strappo stabile . Ciò è ottenuto dai complessi funzionali di base della secrezione / produzione delle lacrime dalle ghiandole oculari e dalla formazione fisica del film lacrimale mediante il battito delle palpebre delle palpebre.

        .


         

        MALATTIA DELL'OCCHIO SECCO

        . . . ' Dopo che umidità è andato '   . . . 

        SE NON è presente un film lacrimale sufficientemente stabile ... questo alla fine si tradurrà in un OCCHIO SECCO.

        Fattori di influenza diversi possono danneggiare il FILM lacrimale

        OSCB-Berlin.org_(c)ENK_Trockenes-Auge,-Dry-Eye-Disease,-Contact-Lens,-Kontaktlinse__RISK FACTORS for DRY EYE DISEASE, RISIKOFAKTOREN für das TROCKENE AUGE (Ohne Text)_20_,jpg.jpg

        La formazione e la conservazione di Tear FILM è molto laboriosa nell'ambiente secco in cui viviamo ed è quindi molto vulnerabile .

        Il film lacrimale dipende da una moltitudine di fattori di influenza molto diversi, che possono, in un modo o nell'altro, avere un'influenza positiva o negativa.

        Tutti i fattori di influenza negativi sono i fattori di ischio  - possono, prima o poi, portare a una condizione di occhio secco - in particolare quando diventano cronici.  

        Il gran numero di fattori di influenza che possono sembrare estranei a prima vista possono far apparire la malattia dell'occhio secco come una " Tricky Condition " - anche se fondamentalmente semplice.


        La carenza del film lacrimale porta alla distruzione cellulare, all'irritazione, all'infiammazione e al dolore 

        Il film lacrimale ha la funzione di prevenire l' essiccazione del tessuto di superficie oculare. Pertanto la conseguenza più immediata di una condizione di occhio secco è in genere l'essiccamento e quindi la distruzione del tessuto di superficie oculare . 

        Le palpebre possono quindi essere sigillate da muco appiccicoso e incrostazioni. 

        Ciò si traduce nell'irritazione delle fibre nervose da partedell'inferriata.   Trasmettono irritazioni oculari  di vario grado e possono portare a dolore che è spesso descritto su e intorno, occasionalmente dietro l'occhio. Le reazioni infiammatorie possono rafforzare l'intero processo , portando infine a una grave distruzione del tessuto e ad una sindrome da dolore cronico . 

         

         


        ... e l'Acuità visiva è diminuita, il che porta in genere alla VISIONE SPENTA 

        Poiché il film lacrimale ha anche un'importante funzione per la rifrazione della luce  e quindi per la fornitura di acuità visiva, non sorprende che i disturbi visivi siano frequentemente riportati nella malattia dell'occhio secco, tipicamente in termini di acuità visiva instabile  e visione offuscata

         


        La mancanza di OIL  è il principale punto di partenza nella maggior parte dei pazienti con sintomi dell'occhio secco

        Secondo le attuali conoscenze scientifiche, la stragrande maggioranza , vale a dire quattro dei cinque pazienti con una condizione di occhio secco, NON  ha una mancanza primaria di acqua, ma invece una PRIMARIA MANCANZA DI OLIO  nel film lacrimale . 

        Questo porta a in evaporazione dell'acqua schiacciata e depiegato stabilità del film lacrimale .... con una perdita d'acqua secondario.

        Pertanto, nella maggior parte dei pazienti, al momento non sembra avere molto senso utilizzare prodotti che non contengano lipidi nell'uno o nell'altro modo.

        Potrebbe essere possibile sostituire l'effetto dei lipidi sul film lacrimale con altri composti o semplicemente usare solo lipidi, ad esempio uno spray liposomiale. ... In altre parole, i  LIPIDI  oi rispettivi composti dovrebbero al giorno d'oggi essere un componente di una tipica terapia di supplementazione lacrimale. 


        OSCB-Berlin.org_(c)ENK_Trockenes-Auge,-Dry-Eye-Disease,-Contact-Lens,-Kontaktlinse__A LACK of OIL is typically due to Dysfunction of the Meibomian Glands.gif

        La mancanza di olio è in genere dovuta alla disfunzione della ghiandola di Meibomio (MGD) all'interno delle palpebre

         

        La mancanza di olio  sulla superficie oculare è in genere dovuta alla disfunzione della ghiandola di Meibomio  ( MGD ) , una condizione prevalentemente ostruttiva delle piccole ghiandole che producono olio all'interno delle palpebre.

        Le ghiandole sono bloccate da secretum inspessato e eccessiva cheratinizzazione - quindi l'olio esaminato si accumula all'interno delle ghiandole. 

        La forza muscolare durante il battito delle palpebre normalmente aiuta a esprimere l'olio delle ghiandole di Meibomio.

        Rare Blinking è pensato per essere un fattore importante per la mancanza di olio sul film lacrimale e possibilmente un co-fattore per l'inizio della disfunzione della ghiandola.

        Il lampeggio forzato previsto è noto come un modo semplice per aumentare lo strato di olio sul film lacrimale e migliorare così la stabilità del film lacrimale al fine di prevenire la secchezza della superficie oculare. 

         


        ALCUNE IDEE PER LA TERAPIA NELLA MALATTIA DELL'OCCHIO SECCO

        Come si può curare la malattia dell'occhio secco  ?

        Nella maggior parte dei casi esiste un deficit del film lacrimale basato su una mancanza qualitativa o quantitativa di componenti lacrimali. 

        • Pertanto, l' APPROVAZIONE SUPPLEMENTARE , cioè l'aggiunta di componenti lacrimali mancanti - sotto forma di colliri o spray - è l'opzione terapeutica più frequentemente utilizzata.
        • Talvolta questo è chiamato " Ricollocamento " di Tear - ma poiché le lacrime (piene) con tutti gli ingredienti possono (sfortunatamente) non essere sostituite al momento e nel prossimo futuro, il termine " Supplementazione " appare più appropriato.
        • Sono disponibili tutti i tipi di colliri a base di soluzioni acquose con molti altri ingredienti aggiuntivi, principalmente come prodotti da banco senza prescrizione medica.

        TERAPIA FISICA EYELID

        È stato riportato che la TERAPIA DELL'ETELA FISICA ripristina la funzione delle ghiandole di Meibomio nelle palpebre ... e quindi migliora la malattia dell'occhio secco

        Le  opzioni di Terapia con palpebra fisica si riferiscono al fatto che il miglioramento della palpebra e della ghiandola di Meibomio si basa su tecniche fisiche semplici ma efficaci come il riscaldamento e l' umidificazione , così come il massaggio manuale e l' espressione delle ghiandole con successivo scrub e pulizia del margine delle palpebre . 

        È certamente importante notare che prima di eseguire qualsiasi manipolazione alle palpebre e agli occhi, un medico deve sempre essere consultato per una diagnosi istruita e per raccomandazioni terapeutiche!

        Sembra necessario che la Terapia Fisica sia fatta come terapia permanente, nella migliore delle ipotesi due volte al giorno - perché una malattia cronica richiede in genere una terapia cronica!


        La TERAPIA FISICA consiste in 3 passaggi

        (1) RISCALDAMENTO delle palpebre

        • RISCALDAMENTO, preferibilmente insieme all'umidità
        • per almeno 10 minuti
        • raggiungere una temperatura di 40 ° C all'interno della palpebra e quindi all'interno delle Ghiandole Meibomee
        • serve a ri-liquefare l'olio esaminatoall'interno delle ghiandole di Meibomio.

         

        Per raggiungere i 40 ° C all'interno della palpebra è necessario riscaldare un impacco / panno umido leggermente più caldo (42-45 ° C)  (ad es. Da una tazza più grande di acqua calda) ogni due minuti, come indicato dagli studi. 

        L' umidità addizionale serve ad ammorbidire gli squidi epiteliali cornificati e le incrostazioni lipidiche sul margine delle palpebre.

        Maschere in gel reperibili in commercio o addirittura google riscaldati elettricamente possono rendere lo sforzo potenzialmente laborioso della terapia fisica, due volte al giorno, notevolmente più facile ... 


        (2) MASSAGGIO del coperchio successivo per ESPRIMERE e alleviare le ghiandole ostruite 

        • quando l'olio esaminato che è bloccato all'interno delle ghiandole di Meibomian è sufficientemente riscaldato, diventerà nuovamente liquido
        • un attento massaggio palpebrale può quindi esprimere il contenuto patologico delle ghiandole di Meibomio sul margine del coperchio
        • il massaggio deve essere sempre diretto verso l'orifizio della ghiandola sul margine del coperchio, cioè verso la fessura palpebrale (come mostrato nell'animazione a destra)
          • la palpebra superiore viene così massaggiata verso il basso
          • il coperchio inferiore viene massaggiato verso l'alto
        • quando l'olio è molto duro e non sufficientemente re-liquefatto potrebbe essere necessario eseguire un'espressione più vigorosa della palpebra, ad esempio tra due dita
          • durante tutte le procedure applicate all'occhio da un laico, è quindi sempre necessario salvaguardare che nessun danno e ferimento è causato all'occhio, alle palpebre e alle ghiandole! 

        (3) L'IGIENE del margine palpebrale / del coperchio conclude la terapia fisica  

        • infine, il margine delle palpebre insieme alla base delle ciglia potrebbe essere pulito
          • dall'olio patologico espresso
          • da batteri e prodotti batterici che si verificano su ogni margine del coperchio normale ma aumento della malattia
          • da squame di pelle cornificata che si depositano sul margine del coperchio
        • Margine del coperchio L'igiene può essere eseguita con una salvietta detergente senza sapone o con una salviettina del coperchio con un'asta con punta in cotone o un tampone cosmetico per rimuovere detriti, incrostazioni e schiuma dal bordo del coperchio.
          • sembra importante evitare qualsiasi sapone, shampoo o altri detergenti, come in precedenza è stato raccomandato occasionalmente., perché ciò potrebbe danneggiare lo strato lipidico del film lacrimale. 
          • Soluzioni oleose di qualsiasi tipo sembrano più adatte per la pulizia delle palpebre.
        • Sono disponibili kit di pulizia per palpebre commerciali che contengono tutto il necessario in un set pre-preparato e possono facilitare l'igiene delle palpebre. 

         

        Il vantaggio di tali opzioni di terapia fisica è certamente, che questo può essere fatto principalmente a casa dai pazienti stessi . Può sembrare uno svantaggio che la terapia fisica e in particolare l'igiene del coperchio debbano essere fatte regolarmente una o due volte al giorno, come per esempio la spazzolatura dei denti, ma richiede un po 'più di tempo.

         

         

        • Si prega di ricordare: un coperchio occhio felice di  solito rende un paziente felice occhio secco   !

          ... o, per riformularlo in modo romano: " palpebra sana in corpore sano " - citazione non provata da Clarissimus  GALEN   ;-)

        - - -

        Varie altre OPZIONI DI TERAPIA sono discusse in altri capitoli delle   pagine di lingua inglese complete del sito Web di informazioni OSCB.

        LENTI A CONTATTO

        Le LENTI A CONTATTO  sono un fantastico strumento ottico  ... personalizzato per la superficie ocularee

         

        Le lenti a contatto sono un fantastico strumento ottico con alcuni chiari vantaggi ottici rispetto agli occhiali .

        Allo stesso tempo forniscono una maggiore 'libertà'  per attività all'aperto, eventi sportivi e mondani.

        Le lenti a contatto sono, come indica il loro nome,  in " contatto " diretto con la superficie oculare .

        Le lenti a contatto si trovano infatti al centro dell'unità funzionale della superficie oculare, con una potenziale influenza su tutti i tessuti e sul film lacrimale . 

        Le lenti a contatto hanno quindi un ruolo un po ' ambiguo per la superficie oculare - con pro e contro .


        Le lenti a contatto stanno nuotando sull'occhio ...  e quindi hanno requisiti più elevati per il film lacrimale

        Le lenti a contatto possono essere utilizzate per scopi medici come la correzione ottica di una forma corneale irregolare o per la protezione dell'occhio, ad esempio nei casi gravi di malattia dell'occhio secco.

        D'altra parte, le lenti a contatto hanno requisiti più elevati per la quantità e / o la qualità del film lacrimale .

        Potrebbe anche essere che un individuo con un normale film lacrimale borderline, che è ancora privo di sintomi, possa sviluppare sintomi di Dry Eye  all'atto dell'inserimento di una comune lente a contatto morbida in idrogel.

        Un tipico effetto collaterale delle lenti a contatto è quindi l'insorgenza dei sintomi dell'occhio secco e, probabilmente, della malattia dell'occhio secco.

        D'altro canto, un individuo con una grave malattia dell'occhio secco può trarre profitto dall'applicazione di una speciale lente a contatto "speciale" che è in grado di preservare la soluzione lacrimale sotto la lente a contatto e davanti alla cornea. 


        L'IGIENE è UN PROBLEMA CRITICO nell'uso delle lenti a contatto

         

        Le lenti a contatto hanno visto grandi miglioramenti negli ultimi decenni .

        Ciò ha portato ad una riduzione della frequenza e della gravità degli effetti collaterali.

        I nsufficiente Igiene  può portare a infezioni gravi e potenzialmente letali in termini di usura delle lenti a contatto . 

        Questo è ancora un problema importante, in particolare per i portatori inesperti.

        A causa del crescente uso di lenti a contatto usa e getta per usura a breve termine, in particolare articoli  monouso giornalieri , il rischio di infezione può essere ridotto. 

        Si prega di trovare maggiori informazioni di seguito su => lenti a contatto e la superficie oculare   

         

         

         

        PANORAMICA

        dell´

        Occhio Secco

         

         

         

         

         

        ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 ARZT mit Auge.jpg

        PANORAMICA ...

        ... sulla funzione della SUPERFICIE OCULARE     e della disfunzione nella MALATTIA DELL'OCCHIO ASCIUTTO  con i suoi segni e sintomi   ... insieme ad alcuni dettagli sulle LENTI A CONTATTO

         

         

        ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 ARZT mit Auge.jpg

        Scegli il tuo CAPITOLO DI INTERESSE - o semplicemente leggi insieme ... che può essere molto istruttivo

        FUNZIONE DI BASE

        della superficie oculare 

         


        La superficie oculare è un TESSUTO UMIDO permanente

        GIF_BLINZELN, BLINK Animation (QUER + FRONTAL)_1-7_PSD-JPGs + PPT-Folien + TEXT + TRÄNENFLUSS + ABFLUSS, DRAINAGE_25-5fps_.gif

         

        La SUPERFICIE OCULARE  è il tessuto umido sul lato anteriore della palla dell'occhio

        L'umidità  è necessaria per preservare la sua salute e integrità - ed è quindi un pre-requisito per VISION.


        UMIDITÀ  proviene dalle lacrime e  viene prodotto dalla oculare ghiandole  - ma deve essere diffuso in una lacrima FILM  dal Movimento battito di palpebre  ... per fare l'umidità PERMANENTE - qualsiasi ora e posto!

        COMPLESSI FUNZIONALI DI BASE

        Le ghiandole della superficie oculare per la produzione dei componenti dfferenti di acqua, olio e fango / muco formano insieme il liquido lacrimale.

        Le lacrime  sono il mezzo essenziale per la fornitura di umidità sulla superficie oculare.

        The Eye Lids ha  diffuso le lacrime nel film lacrimale pre-oculare essenziale.

        Il film lacrimale  rende possibile che l'umidità possa persistere anche sul tessuto all'interno della fessura palpebrale aperta.   Oltre all'umidità, il film lacrimale aiuta a ottenere una perfetta rifrazione della luce e quindi una visione perfetta allo stesso tempo. 

        La superficie oculare sana è un pre-requisito per la visione e senza di essa tutti i passaggi successivi del processo di visione sono privi di significato.


        FATTORI CAUSATIVI

        per la malattia dell'occhio secco

         

        MALATTIA DELL'OCCHIO ASCIUTTO è un ' cane di molti nomi '

        La MALATTIA DELL'OCCHIO ASCIUTTO  viene anche trattata clinicamente come "cheratocongiuntivite Sicca" - il che significa afflizione di infiammazione della cornea e della congiuntiva "o solo come sindrome di Sica" (grappolo di sintomi legati alla secchezza). Questa condizione ha vari nomi colloquiali come semplici occhi da "stronzo", "secchezza oculare", "occhi pesanti", "occhi pesanti", ecc.


        Il meccanismo di malattia è relativamente semplice  e quindi questa condizione è relativamente frequente

        LA MALATTIA DELL'OCCHIO ASCIUTTO È  UNA ALTERAZIONE DEL FILM E DEL TESSUTO DEL TEAR

         

        La malattia dell'occhio secco in  genere mostra le due PATOLOGIE  di

        • Lacerazione del film lacrimale con film lacrimale instabile che mostra, ad esempio, rottura precoce, evaporazione aumentata, menisco lacrimale basso. 
        • Il danno del tessuto oculare superficiale  è l'altra patologia di base nella malattia dell'occhio secco. Di solito deriva dalla carenza di pellicola lacrimale di qualsiasi tipo. Uno strato di film lacrimale instabile e carente non può più proteggere il tessuto superficiale. Pertanto, le cellule superficiali molto suscettibili inizieranno immediatamente a sviluppare alterazioni di essiccazione che danneggiano il tessuto.
          • Raramente i danni alla superficie si presentano come una prima patologia a causa di una patologia diversa, ad esempio in una grave malnutrizione con vitamina A oa causa di condizioni infiammatorie locali o di malattia sistemica, come nella malattia del trapianto contro l'ospite (GvHD). Nelle regioni meno sviluppate del mondo, tuttavia, patologie come la malnutrizione e le malattie infiammatorie possono essere più frequenti. Un occhio secco può quindi verificarsi più spesso a causa di un danno tissutale primario che deteriora il film lacrimale.

         


        I FATTORI CAUSATIVI FONDAMENTALI PER LA MALATTIA DEGLI OCCHI SECCHI SONO UNA MANCANZA DI SEGRETO E LA FORMAZIONE DEL FILM

        I FATTORI CAUSATIVI di base  per la malattia dell'occhio secco sono quelli che portano direttamente alla carenza del film lacrimale - questo è

        • un LACK / Carenza quantitativa o qualitativa della secrezione di TEAR  da parte delle Ghiandole
          • e / o
        • QUALSIASI MANCANZA / CARENZA DI FORMAZIONE DEL FILM TOTALE che si verifica a causa di influenze negative sul MECCANISMO BLINK degli EyeLids che distribuiscono le Lacrime nel film lacrimale pre-corneale

        Tale analisi patofisiologica del processo patologico nella malattia dell'occhio secco ha portato al " concetto dinamico olistico" della malattia dell'occhio secco, come descritto nel capitolo sull'occhio secco della versione originale integrale in inglese del sito Web OSCB

         


        SEGNI E SINTOMI PRINCIPALI

        SEGNI CLINICI

        di malattia dell'occhio secco

        I principali segni clinici della malattia dell'occhio secco sono quindi: 

        • INSTABILITY del film lacrimale pre-corneale:

        Instabilità del film lacrimale  è una caratteristica tipica di qualsiasi tipo di malattia dell'occhio secco e quindi importante da indagare.

        • il normale film lacrimale dovrebbe essere stabile per almeno 10 secondi prima che si verifichi una rottura o "rottura"
        • questo parametro è definito " Tempo di rottura del film lacrimale ", generalmente abbreviato con " MA "  
        • è tipicamente e facilmente determinabile applicando la fluoresceina vitale nelle lacrime.
        • L'uso della soluzione di fluoresceina nel test è definito come FBUT . Potrebbe già cambiare il film lacrimale in una certa misura ... ma se la quantità di volume aggiuntivo è limitata e quando la procedura viene sempre eseguita identico, il test FBUT porterà a risultati coerenti e significativi
          • Il test FBUT è stato quindi utilizzato per decenni con grande successo. 
        • Nel frattempo i metodi non invasivi ( NIBUT ) stanno ottenendo un maggiore interesse laddove la rottura del film lacrimale viene rilevata da cambiamenti nel suo riflesso, che è leggermente più accurato in linea di principio ma richiede attrezzature tecniche specifiche. 

         

        • MACCHIA VITALE dell'epitelio di superficie oculare:

        La colorazione vitale è un modo semplice e veloce per verificare un'altra importante caratteristica di qualsiasi tipo di malattia dell'occhio secco che è l'alterazione, il ferimento e la distruzione della normale struttura epiteliale

        Quando il film lacrimale si rompe:

        • la lubrificazione tra la superficie del bulbo, compresa una possibile lente a contatto, e le palpebre si riducono
        • questo porta ad un maggiore attrito e quindi a un aumento del danno meccanico delle cellule superficiali
        • espone l'epitelio della superficie oculare sottostante all'atmosfera
        • inoltre, un assottigliamento locale del film lacrimale per evaporazione risulta in macchie di aumentata osmolaritàdel liquido lacrimale rimanente e quindi in iperosmolarità
          • questo porta al danneggiamento chimico delle cellule superficiali
        • L'esposizione all'aria e il danno meccanico e chimico dell'epitelio superficiale provocano alterazioni patologiche della superficie oculare con distruzione cellulare
        • la distruzione cellulare può essere caratterizzata da macchie che vengono applicate nelle cliniche all'occhio vivente - le macchie sono quindi definite macchie vitali
          • le macchie vitali si legano alla superficie alterata e provocano quindi macchie poco macchiate dove si è verificato un danno.
        • Il danno superficiale oculare è una caratteristica tipica della malattia della superficie oculare e in particolare della malattia dell'occhio secco. Il grado di colorazione vitale mostra quindi il grado di danno della superficie oculare .
          • La colorazione superficiale nella parte temporale è ritenuta la zona interpeplebrale più caratteristica per la malattia dell'occhio secco rispetto a una colorazione più nasale.    

        SINTOMI TIPICI 

        Quali sono i SINTOMI della MALATTIA OCULARE ASCIUTTA?

        La patologia della malattia dell'occhio secco dà origine a alcuni SINTOMI tipici soggettivi 

        La carenza di film lacrimale e il danno superficiale portano a tipici sintomi irritativi soggettivi del paziente .

        Tipici Sriptomi nella malattia dell'occhio secco sono ad esempio irritazione oculare, secchezza e grinta , spesso descritti come "occhi ad occhi pesanti" o "occhi stanchi", insieme ad una acuità visiva instabile e ad episodi di visione offuscata , con vari gradi di irritazione e dolore .

        Inizialmente l'irritazione oculare dovuta alle alterazioni tissutali può portare a episodi di lacrimazione , lacrimazione e lacrimazione sul margine del coperchio.

        È tipico della malattia dell'occhio secco che i sintomi soggettivi e i risultati clinici oggettivi siano spesso in qualche modo disparati e non corrispondano esattamente . 


        FATTORI DI RISCHIO FREQUENTI

        per la MALATTIA DELL'OCCHIO SECCO ... e la loro INTERAZIONE auto-perpetuante

         

        Una certa sfida nella comprensione della malattia dell'occhio secco  si basa sul fatto che può essere iniziata e influenzata da una grande varietà di fattori diversi

        L' INIZIO e la PROGRESSIONE della malattia dell'occhio secco  sono fortemente influenzate da molti fattori diversi . 

        • I SISTEMI DI REGOLAZIONE  del corpo come il sistema nervoso, il sistema ormonale endocrino e il sistema immunitario hanno una grande importanza. 
        • Esistono FATTORI DI RISCHIO aggiuntivi , che hanno un'influenza negativa sul liquido lacrimale o sul tessuto della superficie oculare e quindi aumentano la probabilità dell'insorgenza e della progressione della malattia.

        Sfortunatamente, la malattia dell'occhio secco ha una certa tendenza intrinseca ad auto-rafforzarsi e perpetuarsi , se non viene effettuata una diagnosi tempestiva e una terapia efficace    

         

        Le due patologie tipiche

        sono nella malattia dell'occhio secco

        • CARENZA DEL FILM DEFICIENCY       e
        • Superficie DANNI AL TESSUTO

        La carenza di film lacrimale e il danno superficiale si influenzano reciprocamente negativamente e sono quindi collegati da diversi circoli viziosi che si autoalimentano e portano al peggioramento della condizione.

        Reazioni infiammatorie

        sono un componente tipico della malattia dell'occhio secco perché l' infiammazione rappresenta un meccanismo protettivo di base del tessuto ferito - e questo è vero anche per la superficie oculare.

        Quando il ferimento diventa cronico, anche le risposte infiammatorie del tessuto diventano croniche e più gravi.

        I percorsi infiammatori sono quindi un importante meccanismo di malattia per il peggioramento della condizione nella malattia della superficie oculare cronica.

         


        Una condizione occasionale di 'Dry' Eye può certamente verificarsi anche in individui sani in determinate condizioni - tuttavia,  quando questo diventa cronico, può evolvere in una malattia

        L'ESSENZIALE oculare occasionale  può certamente verificarsi occasionalmente anche in individui sani. Tale secchezza dipende in genere da fattori ambientali avversi, è di breve durata e scompare rapidamente dopo alcuni battiti di occhio vigoroso o quando vengono rimossi i fattori negativi. Quando la condizione diventa cronica , tuttavia, una secchezza oculare occasionale può trasformarsi in un manifesto permanente occhio secco MALATTIA .


        LENTI A CONTATTO ... E LA SUPERFICIE OCULARE

        Le LENTI A CONTATTO sono un fantastico strumento ottico - con pro e contro

        Schematic diagram of a typical medium sized  Soft Contact Lens on the Eye and partly behind the Lids. These lenses are termed corneo-scleral contact lenses because they reach over the cornea onto the sclera.. This is the most widely used type of contact lenses.

        Le lenti a contatto sono un fantastico strumento ottico  che è stato a lungo desiderato  da molti individui con disturbi di rifrazione.

        Alla fine divennero largamente utilizzabili solo nella seconda metà del XX secolo e da allora hanno visto grandi miglioramenti.


        LENTI A CONTATTO rifrazione corretta direttamente sulla Cornea ... con chiari vantaggi ottici

         

        ´Rigid´ Contact Lenses are typically smaller and exclusively rest on the cornea. They need a certain adaptation time for the wearer and are thus less widespread, but have superior inert material and optical quality.

        Le lenti a contatto possono correggere gli errori di rifrazione direttamente sulla cornea  e, quindi, hanno alcuni vantaggi ottici principali  rispetto agli occhiali.

        Le lenti a contatto offrono sicuramente una maggiore "libertà" per l'utente in molte attività sportive, all'aperto e sociali.  

        Esistono diversi tipi di base di lenti a contatto . Le lenti a contatto morbide in idrogel sono il tipo più utilizzato .

        Le lenti morbide possono essere indossate in genere senza distinte irritazioni e quindi spesso non richiedono tempi di adattamento  per l'utilizzatore da abituarsi a un obiettivo. 

        Questo potrebbe essere il motivo per cui la maggior parte delle lenti a contatto sono di tipo Soft e non sono indossate per  ragioni mediche ma estetiche / estetiche .


        Movement of a Soft Contact Lens on the Surface of the Eyeball and behind the Eyelids. The Contact Lens moves with every gaze movement of the eyeball and also upon the frequent eye blinks. The amount of mechanical friction at the ocular surface is typically increased in contact lens wear, even when the tear film is sufficient. 

        Le LENTI A CONTATTO nuotano nel film lacrimale  e influenzano la sua stabilità e il tasso di evaporazione

        Il fatto che le lenti a contatto siano nel mezzo di Ocular Surface ha alcuni pro e contro .

        Hanno certamente dei chiari vantaggi ottici  ...

        ... ma le lenti a contatto rappresentano ancora un " corpo estraneo " per i film di superficie oculare e il film lacrimale. 

        Anche se le lenti a contatto sono tipicamente "oscuranti" nel film lacrimale, è ancora inevitabile che siano in contatto meccanico con i tessuti della superficie oculare.

        Un tipico effetto collaterale delle lenti a contatto è quindi il verificarsi di maggiori forze di attrito sui tessuti della superficie oculare.

        .


        Le LENTI A CONTATTO possono avere un'influenza negativa sulla struttura fine della superficie oculare

        The fine structure of the surface epithelium may undergo a deterioration where it is exposed to the influence of a Contact Lens. Shown here is the change of the bulbar conjunctival epithelium in the excursion zone of a soft Contact Lens. The cubical surface cells with interspersed goblet cells for the production of water-adhesive mucins are replaced by a squamous epithelium without goblet cells in a process termed ´squamous metaplasia´.

        Sebbene i principi di adattamento di solito cerchino di evitare un eccessivo " tocco " fisico ,   le lenti a contatto sono ancora, inevitabilmente,  in contatto con la superficie oculare  - proprio come suggerisce il loro nome.

        Le lenti a contatto possono quindi avere impatti meccanici, fisico-chimici e chimici sulla superficie oculare a vari livelli. Anche se tali impatti della lente a contatto sulla superficie oculare potrebbero non essere necessariamente patologici, possono comunque contribuire a ciò che è noto come " contatto con la lente del contatto" (CLD) . La CLD si riferisce a un vago fastidio irritativo rilevando la presenza di una lente a contatto sull'occhio e il CLD è stato l'argomento e il titolo del rapporto TFOS 2013 su tali effetti della lente a contatto sull'occhio.

        Ciò riguarda in particolare l' interferenza della lente a contatto con la cornea centrale molto sensibile e il bordo del coperchio posteriore altrettanto sensibile . 

        Le aree congiuntivali sul bulbo oculare e sul retro dei coperchi sono meno sensibili, ma sono anche in contatto con le lenti a contatto e sono quindi esposte a potenziali influenze negative. 

        È noto da decenni che l'attrito cronico di una lente a contatto può influenzare negativamente, ad esempio, la struttura fine  della superficie congiuntivale e quindi ridurre la bagnabilità della superficie oculare . Un tipico effetto collaterale nell'usura a lungo termine delle lenti a contatto è il potenziale sviluppo dei sintomi di Dry Eye di vari gradi.

        È dimostrato che la struttura della congiuntiva bulbare cambia nell'usura delle lenti a contatto. Ciò si verifica nella zona in cui il margine della lente a contatto è in contatto con la superficie e si sfrega su di esso ad ogni movimento dell'occhio. Il tipo di epitelio cambia, definito come metaplasia squamosa, e il numero di cellule caliciformi che producono il muco importante per la bagnatura della superficie, diminuiscono di numero. Queste alterazioni deteriorano la bagnatura della superficie oculare e favoriscono l'insorgenza o il peggioramento della malattia dell'occhio secco. 

         


        L' adattamento di una lente a contatto determina il suo impatto sulla superficie oculare:

        • nel montaggio piatto la lente a contatto esercita una certa pressione in particolare sul centro della cornea
        • in posizione ripida il margine di una lente a contatto si sfrega in modo particolare sulla congiuntiva bulbare
        • in ogni tipo di montaggio, un'interazione meccanica del margine della lente di contatto con il bordo del coperchio posteriore molto sensibile è inevitabile a causa del movimento intermittente della palpebra superiore

        Le lenti a contatto speciali possono fungere da strumento medico

        A parte il fatto che le lenti a contatto possono esercitare effetti collaterali indesiderati sulla superficie oculare e le lenti a contatto possono anche essere utilizzate come strumento medico in casi selezionati.

        Il caso più semplice è probabilmente quando una lente a contatto morbida viene utilizzata come lente da bendaggio clinica per promuovere la guarigione dopo l'intervento chirurgico o in caso di recidive di difetti corneali (erosioni)

        Esistono diversi tipi di lenti a contatto speciali che possono essere utilizzate come strumenti medici in determinate condizioni mediche per i pazienti sottoposti a controllo clinico continuo.

        Questo si riferisce alle  lenti a contatto 'Rigid' che possono correggere i gradi più alti di distorsione della forma della cornea (come accade nell'astigmatismo superiore e nel cheratocono) dove l'acutezza visiva non può essere sufficientemente corretta dagli occhiali.

        Le lenti a contatto "rigide" possono anche essere utilizzate per i cambiamenti previsti della forma corneale, denominati " ortocheratologia " per evitare l'usura di occhiali da giorno, che richiede certamente un attento monitoraggio clinico.


        Lenti a contatto SCLERAL

        Anche se le lenti a contatto portano ad alterazioni della struttura fine della superficie oculare con comparsa di sintomi di secchezza oculare ...

        ... Le lenti a contatto speciali (lenti sclerali) possono essere utilizzate come strumento medico in pazienti con grave malattia dell'occhio secco.

        Le lenti a contatto sclerali forniscono una copertura traslucida protettiva sulla cornea sensibile e costituiscono una camera umida che preserva le poche lacrime del paziente sotto la volta della lente a contatto contro l'evaporazione. Questo può in genere ripristinare la guarigione della superficie oculare e l'acuità visiva


        L'IGIENE è ancora un FATTORE CRUCIALE nell'uso delle lenti a contatto  per evitare infezioni 

        I moderni tipi di lenti a contatto  possono spesso ridurre molti dei potenziali effetti negativi sulla superficie oculare grazie a miglioramenti tecnici. Un problema che è ancora rilevante è, tuttavia, l' IGIENE . 

        L'igiene insufficiente  è un fattore cruciale nell'usura delle lenti a contatto e determina un più alto tasso di infezioni oculari nei portatori di lenti a contatto . I microbi possono essere introdotti dalle dita di chi li indossa o dall'uso dell'acqua del rubinetto, che dovrebbe essere omessa. Alcuni tipi di microbi si verificano anche sulla normale superficie oculare. I microbi crescono sulle lenti e nei contenitori di stoccaggio e formano " biofilm " adesivi che li proteggono dalla pulizia e dalla rimozione.

         

        Quando non vengono rispettate le regole di base delle lenti a contatto igieniche, questo può comunque provocare pericolose infezioni oculari che possono compromettere la visione .

        Anche con l'applicazione della terapia medica più avanzata, una grave infezione corneale delle lenti a contatto può alla fine e tragicamente portare ad una perdita dell'occhio.

        I batteri vengono generalmente introdotti attraverso la manipolazione delle lenti a contatto da parte di chi li indossa e / o mediante l'uso di acqua di rubinetto contaminata. I batteri si accumulano nei contenitori delle lenti a contatto o in depositi difficili da rimuovere sulla lente a contatto stessa.

        L'insorgenza di infezione è ulteriormente promossa dall'inevitabile verificarsi di microtraumi tissutali di diverso tipo nell'usura delle lenti a contatto. Ciò fornisce una via d'accesso attraverso la barriera di superficie oculare normalmente quasi impenetrabile. 

        Portatori di lenti a contatto particolarmente inesperti sono a rischio di gravi infezioni oculari . Inoltre i gruppi di pazienti con un livello ridotto di difesa immunitaria come i bambini e gli anziani sono particolarmente sensibili alle infezioni della superficie oculare.

        L'aumento dell'uso di lenti a contatto giornaliere usa e getta contribuisce a ridurre le infezioni oculari. perché i passaggi critici di pulizia e conservazione di una lente usurata diventano obsoleti.

         

         

        ISPEZIONE

        più PROFONDA

        dell

         

        Ócchio Secco

         

         

         

         

         

         

         

        ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 SCIENTIST mit Auge.jpg

        ISPEZIONE più PROFONDA  ...  

        ... nella funzione della superficie oculare e lo sviluppo della malattia dell'occhio secco

        ... qualcosa come un piccolo glossario su alcune questioni importanti 

        ZIELGRUPPEN-Symbol-Bilder VERSCHIEDENE 4 SCIENTIST mit Auge.jpg

        Scegli il tuo CAPITOLO DI INTERESSE - o semplicemente leggi insieme ... che può essere molto istruttivo

        LA SUPERFICIE OCULARE

        La SUPERFICIE OCULARE deve essere costantemente umida per garantire la sua salute e quindi una visione perfetta.


        Qual è la superficie oculare?

        => Il tessuto umido sul lato anteriore della palla dell'occhio!

        La SUPERFICIE OCULARE è il tessuto mucoso umido sul lato anteriore della palla dell'occhio. Oltre alla Cornea e alla Congiuntiva prontamente visibili che sono bagnate nelle lacrime, essa è costituita dalla ghiandola lacrimale per la produzione e dal sistema di drenaggio lacrimale per lo smaltimento del liquido lacrimale "usato".

        La CONJUNCTIVA   è un organo di mantenimento per la cornea che contribuisce alla salute della cornea. Copre il lato anteriore della sfera dell'occhio e il lato posteriore delle palpebre e forma così il sacco congiuntivale che è aperto verso l'esterno solo nella fessura palpebrale dove il tessuto è coperto da un film di lacrime - il film lacrimale . (La larghezza del sacco congiuntivale e del film lacrimale sono molto esagerate nel disegno schematico per ragioni didattiche - normalmente le palpebre dell'occhio toccano fondamentalmente il globo e trasformano il sacco congiuntivale "reale" in una semplice fessura umida tra le palpebre e la palla oculare e il film lacrimale è molto sottile.).


        Perché l'Ocular Surface Moist ?

        => Per preservare la sua salute e integrità !

        !

        Solo una cornea umida può rimanere trasparente

        La superficie oculare è un tessuto mucoso umido per mantenere la cornea trasparente .

        Deve essere tenuto costantemente MOIST - ovunque e ogni volta - per rimanere sano e intatto e la superficie oculare è così costantemente immersa nel liquido lacrimale.

        Il veicolo per l'umidità sono i RACCOGLI che sono prodotti dalle ghiandole oculari e disposti dal sistema di drenaggio lacrimale nel naso. 

        Il continuo fatturato di lacrime sulla superficie oculare (1) dalla loro produzione principale nella ghiandola lacrimale al di sopra (2) della cornea e della congiuntiva prontamente visibili che devono costantemente fare il bagno in (3) il sistema di drenaggio lacrimale che drena le lacrime nel naso.


        Le LACRIME sono l'essenza e il mezzo di umidità sulla superficie oculare

        il liquido lacrimale, di solito chiamato semplicemente  ´Lacrime´ 'è prodotto / secreto dalle Ghiandole della Superficie Oculare. 

        Dopo la loro "usanza" alla superficie oculare, che si riferisce al bagno della cornea e della congiuntiva ...

        ... le lacrime vengono scaricate dalla superficie bulbare nel sistema di drenaggio lacrimale verso il naso.

        La produzione continua di nuove lacrime lacrimee il loro flusso sulla superficie oculare è quindi della massima importanza per la salute e la chiarezza della CORNEA e quindi per la VISIONE intatta.

        Inoltre, lo smaltimento regolamentato delle "lacrime" dalla superficie oculare è molto importante perché c'è poco spazio sulla superficie oculare per il fluido.

        In realtà nemmeno una goccia di fluido extra, ad es. Di colliri, può essere normalmente sistemata e quindi la maggior parte di essa scorre generalmente oltre il margine del coperchio

        In contrasto con un vero Occhio ASCIUTTO, con una netta mancanza di lacrime, l' aumento della produzione di lacrime come si vede in un 'Occhio d'Occhio' irritato  ... o,  una diminuzione delle lacrime  dalla superficie oculare, come si vede in una palpebra anormale anche la forma chiamata ' ectropion ' può portare a problemi.  

        Entrambe queste condizioni con " troppe lacrime " sulla superficie oculare portano tipicamente a gocciolare (continuo) di lacrime sul margine del coperchio , che viene definito " epifora " dal clinico.

        Quindi ... possiamo vedere che la superficie oculare non è troppo diversa dalla nostra esperienza nella vita quotidiana - troppo può essere altrettanto faticoso che troppo piccolo.

        Cos'è il Tear FILM ... e a cosa serve?

        => è un film fluido con una certa struttura stratificata

        => Fornisce l'umidità e la visione!

        L' umidità costante della cornea e della congiuntiva nella fessura palpebrale aperta si ottiene coprendole con uno strato di liquido lacrimale - The TEAR FILM .

        Questo è sottile e abbastanza omogeneo da non compromettere la vista e allo stesso tempo sufficientemente stabile per evitare l'essiccazione del tessuto nell'aria.

        Il FILM Tear ha tre strati costituiti dai prodotti di diverse ghiandole. Le mucine delle singole cellule del calice (GC) nella congiuntiva rendono la superficie bagnabile dall'acqua della ghiandola lacrimale. L'olio delle ghiandole di Meibomio all'interno delle palpebre forma la superficie - ritarda l'evaporazione dell'acqua lacrimale e fornisce la stabilità del film lacrimale.

         Un'occhiata al film di lacrime. La fase principale del film lacrimale sovrastante la cornea trasparente è composta dal fluido acquoso della ghiandola lacrimale. Di seguito sono elencate le numerose sporgenze simili a dita delle celle di superficie. La loro cellula legata e le mucine secche e sciolte (filamenti rosa) costituiscono lo strato di mucina basale che lega l'acqua lacrimale alla superficie delle cellule oculari. Le mucine si mescolano con l'acqua e insieme formano un gel di mucin dell'acqua. La superficie del film lacrimale è ricoperta da uno strato di olio molto stretto dai lipidi delle ghiandole di Meibomio. Lo strato lipidico ha lo stesso spessore e la colorazione di un film d'olio su una pozza d'acqua. Una funzione principale dello strato di olio è di ritardare l'evaporazione della fase principale acquosa delle lacrime.  

        Un'occhiata al film di lacrime. La fase principale del film lacrimale sovrastante la cornea trasparente è composta dal fluido acquoso della ghiandola lacrimale. Di seguito sono elencate le numerose sporgenze simili a dita delle celle di superficie. La loro cellula legata e le mucine secche e sciolte (filamenti rosa) costituiscono lo strato di mucina basale che lega l'acqua lacrimale alla superficie delle cellule oculari. Le mucine si mescolano con l'acqua e insieme formano un gel di mucin dell'acqua. La superficie del film lacrimale è ricoperta da uno strato di olio molto stretto dai lipidi delle ghiandole di Meibomio. Lo strato lipidico ha lo stesso spessore e la colorazione di un film d'olio su una pozza d'acqua. Una funzione principale dello strato di olio è di ritardare l'evaporazione della fase principale acquosa delle lacrime.  


        Qual è il ruolo delle palpebre?

        => Diffondono l'essenziale film lacrimale pre-oculare !

        This schematic animated diagram illustrates the principal eye lid function of tear spreading - actual tear drops occur in the palpebral fissure only during increased tear secretion.

        Il movimento di pulitura della palpebra superioredurante l'ammiccamento diffonde le lacrime nel film sottile e omogeneo di lacrime .

        Di particolare importanza al margine della palpebra è il bordo del coperchio posterioreperché questa è la struttura che distribuisce le lacrime in un film molto sottile di lacrime. Il bordo del coperchio posteriore agisce in modo simile alla lama del tergicristallo sul parabrezza dell'auto. È quindi definito il tergicristallo.

        Questo movimento lampeggiante delle palpebre non è solo necessario per mantenere l'umiditàdel tessuto nella fessura palpebrale ...

        Il movimento di pulitura della palpebra superioredurante l'ammiccamento diffonde le lacrime nel film sottile e omogeneo di lacrime .

        Questo movimento lampeggiante delle palpebre non è solo necessario per mantenere l'umiditàdel tessuto nella fessura palpebrale ...

        ... ma, allo stesso tempo, il film lacrimale è la superficie principale per la rifrazione della luce per fornire una visione perfetta .

        Un'altra funzione del battito di ciglia è che la forza del muscolo del coperchio esprime un po 'di olio dalle ghiandole dell'olio di Meibomio all'interno delle palpebre.

        Una mancanza di battito di palpebre porta quindi a una mancanza di olio sul film lacrimale e alla sua instabilità.

        In conclusione, i prerequisiti necessari per un film lacrimale stabile e quindi per la salute della superficie oculare e l'acutezza visiva sono la secrezione del liquido lacrimale dalle ghiandole e la formazione del film lacrimale dall'azione lampeggiante delle palpebre ...

        ... di conseguenza un'alterazione della funzione della ghiandola e / o della funzione delle palpebre può portare a una condizione di secchezza oculare - se questo si verifica in modo cronico, può provocare la malattia dell'occhio secco.

        Oltre a diffondere il film lacrimale dal liquido lacrimale, l'azione delle palpebre durante il battito delle palpebre contribuisce anche al drenaggio del  liquido lacrimale usato attraverso il sistema di drenaggio lacrimale nel naso.


        PERCHÉ la superficie oculare è così importante ?

        => La superficie oculare sana è un pre-requisito per la visione !

        La superficie oculare sana fornisce la chiara finestra dell'occhio per vedere la luce dall'ambiente. 

        Senza una superficie oculare sana tutte le fasi successive del processo di visione sono prive di significato.


        ALCUNI DETTAGLI SULLA MALATTIA DELL'OCCHIO SECCO

        La MALATTIA SECCA EYE è una compromissione dell'umidità permanente della superficie oculare con conseguente distruzione del tessuto e riduzione dell'acuità visiva.

         

        Qual  è la  malattia degli occhi secchi?

        => An Alteration of the Tear FILM che in genere porta al danneggiamento del tessuto di superficie oculare !


        La malattia dell'occhio secco è spesso definita come "KeratoCongiuntivite Sicca" (KCS) o semplicemente nota come "Occhi di fuoco", Occhi brucianti, Occhi pruriginosi, Coperchi di occhi pesanti, Occhi stanchi ... e molte altre espressioni colloquiali che si riferiscono all'uno o all'altro modo di irritazione oculare .

        La malattia dell'occhio secco è una complessa disregolazione dell'anatomia funzionale della superficie oculare che compromette l'umidità permanente e l'integrità del tessuto e quindi la sua salute e la visione intatta.

        Di solito si accompagna a segni e sintomi di secchezza oculare, irritazione oculare, distruzione dei tessuti e dolore e anche a problemi visivi, principalmente nel senso di un'acutezza visiva fluttuante. e visione offuscata.


        COSA sono i fattori causali per Dry malattia dell'occhio?

        => Una carenza nella produzione di componenti lacrimali e / o una carenza nella formazione di un film lacrimale stabile sono i principali fattori causali che portano alla successiva essiccazione e al danneggiamento del tessuto


        FATTORI CAUSATIVI di base per la patologia sono:

        Le alterazioni della funzione delle ghiandole oculari e / o del lampeggiante meccanismo portare a INSTABILITA della rottura FILM e quindi al deterioramento di permanente bagnatura della superficie oculare. Una bagnatura insufficiente provoca quindi DANNI sul tessuto della superficie oculare !


        SINTOMI

         nella malattia dell'occhio secco

        Quali sono i tipici SINTOMI della malattia dell'occhio secco?

        => Tipici SINTOMI soggettivi sono vari gradi di secchezza oculare , visione offuscata , irritazione e dolore !


        I fattori causali di base della secrezione insufficiente e / o insufficiente formazione del film lacrimale  ...

        ... portare alle principali patologie dell'instabilità del film lacrimale e conseguente essiccamento e danneggiamento del tessuto

        Queste due patologie spiegano il tipico SINTOMI nella malattia dell'occhio secco ::

         

        • Secchezza

          • inizialmente, episodi occasionali di aumento del flusso lacrimale elacrimazione possono alternarsi a secchezza oculare
          • ... questa è l'attivazione protettiva del riflesso della produzione lacrimale per lavare via lo stimolo irritante
        • Irritazione di vario grado fino al dolore

          • Grittiness, sensazione di corpo estraneo, bruciore o pungente 
          • può verificarsi anche una sensazione di opaca pressione intorno all'occhio e persino dietro l'occhio
          • tali sensazioni possono spiegare la frequente descrizione di un occhio secco come:
        • Coperchi degli occhi 'pesanti' o occhi 'stanco'

        • Acuità visiva instabile / visione offuscata

          • ad es. visione offuscata intermittente che va e viene e diventa migliore dopo l'intermittenza forzata - il che è una buona prova del fatto che i sintomi derivino effettivamente da una condizione di occhio secco.
        • L'usura delle lenti a contatto è o diventa scomoda o impossibile

          • a causa delle crescenti richieste di un abbondante film lacrimale che le lenti a contatto hanno, in particolare lenti morbide in idrogel
        • arrossamento degli occhi

          • l'arrossamento degli occhi in genere non è molto intenso nella malattia dell'occhio secco da lieve a moderata 

         


        SEGNI CLINICI

        nella malattia dell'occhio secco

        Quali sono i tipici segni della malattia dell'occhio secco?

        => L'obiettivo clinico tipico SEGNI della malattia dell'occhio secco è una riduzione della stabilità del film lacrimale e / o del volume lacrimale sulla superficie oculare che riduce l'umidità del tessuto e porta a danni superficiali !


        Un OCCHIO SECCO moderato mostra in genere solo un leggero rossore della Congiuntiva e dei margini del coperchio che può indicare una condizione infiammatoria come descritto dal termine "cheratocongiuntivo itis  sicca". Gli orifizi delle ghiandole dell'olio di Meibomio sono spesso ostruiti da secretum visibile o invisibile (che rappresenta la causa primaria più frequente della malattia dell'occhio secco). Il volume lacrimale è basso a causa dell'evaporazione dell'acqua e il tessuto dell'epitelio della superficie oculare ha molti piccoli difetti, che si presentano come piccole macchie nella colorazione vitale con una macchia verde (fluoresceina) osservata in luce blu.

        La mancanza di sufficiente liquido lacrimale o la mancanza di un film lacrimale sufficientemente stabile , che è spesso causato da una disfunzione delle ghiandole di Meibomio (MGD), si traduce nei segni patologici  della malattia dell'occhio secco.

        I segni tipici della malattia dell'occhio secco sono importanti da conoscere e sono utili per la diagnosi : 

        • il film lacrimale si rompe rapidamente e ha un breve "break up time" ( BUT )

          • questo è tipicamente valutato colorando il film lacrimale con una macchia verde (fluoresceina) osservata in luce blu per rendere visibile la rottura del film lacrimale
          • il diagramma schematico animato a destra illustra un film lacrimale altamente patologico che è stabile per un solo secondo - mentre un valore normale dovrebbe essere almeno di dieci secondi o più (fino a quando il film lacrimale si rompe e fa scattare un altro batter d'occhio per riformare un nuovo film lacrimale ).
          • inizialmente, episodi occasionali di aumento del flusso lacrimale e lacrimazione possono alternarsi a secchezza oculare

          • Scomparsa di tessuto della ghiandola di Meibomio ( Gland Drop-Out )

            • si verifica nella visualizzazione delle ghiandole con tecniche specifiche (Meibografia)
          • Pieghe congiuntivali parallela-coperchio (LIPCOF) lungo il margine del coperchio

            • come segno di distruzione tissutale dovuta all'attivazione di enzimi degradanti tessuto Matrix-Metalloproteinase (principalmente MMP9)
          • Elevati livelli di mediatori dell'infiammazione nelle lacrime e nei tessuti

            • citochine infiammatorie, chemochine
            • attivazione a valle di enzimi degradanti tissutali
          • Difetti del tessuto epiteliale che copre la superficie oculare ( colorazione vitale epiteliale )

            • della Cornea e della Congiuntiva
            • del margine del coperchio come epiteliopatia del tergicristallo (LWE)
          • Alterazioni dei margini del coperchio , come ad esempio:

            • Orifizi delle ghiandole di Meibomian con fare il broncio o tappare con materiale ispezionato
            • aumento del rossore e aumento dei vasi sanguigni (teleangiektasia)
            • schiuma e detriti sul margine del coperchio
            • arrotondamento e irregolarità del bordo del coperchio posteriore
          • Strato di olio carente / sottile sul film lacrimale


        SYNDROMES DEL DOLORE

        nella malattia dell'occhio secco

         

        PERCHÉ i SINTOMI soggettivi e i SEGNI clinici nella malattia dell'occhio secco sono spesso disparati?

        => ... questo non è ancora completamente chiaro e continua a essere un problema delle indagini scientifiche in corso !


        Nella MALATTIA DEGLI OCCHI Secchi spesso c'è una Disparità tra i Sintomi soggettivi del Paziente e i Segni clinici oggettivi indicano alcune considerazioni sulla neurobiologia.

        Stimolo, irritazione e percezione

        L' elaborazione dei segnali dalla superficie oculare è complessa e viene influenzata su diversi livelli del sistema nervoso. Pertanto, il risultato dipende da molte variabili e potrebbe benissimo essere diverso in individui diversi. Questo si adatta bene alle osservazioni della nostra vita quotidiana, che persone diverse tendono ad avere "costumi storici" diversi e possono reagire in modo diverso agli stessi stimoli.

        Un altro problema è che esiste una differenza principale tra una " percezione " per esempio del tatto in un organo periferico, come la cornea, e le allocazioni che i centri subcorticali aggiungono ad essa per produrre qualcosa che chiamiamo dolore.

        Dolore

        Il dolore non è una semplice percezione, ma è fondamentalmente più un sentimento , cioè una costruzione del cervello, perché contiene un aspetto emotivo che il cervello assegna a un impulso afferente in arrivo dalla periferia.

        L' aspetto emotivo che il cervello assegna allo stimolo si basa su cose molto individuali come esperienze precedenti, emozioni recenti o aspettative future ... per citare solo alcuni fattori. Pertanto, la sensazione reale che viene generata nel cervello può variare in larga misura in individui diversi. Ciò potrebbe indicare una spiegazione neurobiologica della disparità di segni e sintomi nella malattia dell'occhio secco.

        Tuttavia, per il rispettivo individuo, le due diverse autorità neurobiologiche di "percezione" e di "povero" non sono sempre chiaramente distinguibili ... e non è sempre chiaro quale delle autorità sia più "reale" e quindi affidabile.

        Il dolore ha il senso biologico di avvertirci per evitare pericoli che possono minacciare la nostra salute o la nostra vita. In determinate condizioni, quando un dolore diventa cronico e quando porta a un danno del sistema nervoso stesso, può svilupparsi in una SINDROME DEL DOLORE cronica . Il dolore ha quindi perso la sua funzione biologica e diventa una malattia a sé stante. In tali casi in cui il dolore cronico persiste senza un danno tissutale identificabile, può essere utile cercare l'aiuto di uno specialista del dolore. 

        Valutazione emotiva soggettiva

        La valutazione emotiva soggettiva di una sensazione può benissimo dominare sulla pura percezione ... o invertire. In alcuni casi i sintomi soggettivi intensi stanno causando una grave sofferenza del paziente, mentre l'indagine clinica può osservare solo poche alterazioni manifeste minori o anche ora patologia - questo probabilmente potrebbe indicare una potenziale sindrome da dolore cronico .

        D'altra parte ci può essere un paziente che in realtà ha gravi alterazioni oggettive della normale struttura e funzione, ma non soffre di alcun sintomo grave o potrebbe non avere alcun sintomo . Un tale paziente può quindi avere solo un interesse limitato negli interventi terapeutici, anche se questi possono essere molto raccomandabili dal punto di vista clinico.

        L'influenza psicosomatica  su un processo patologico e sulla sua auto-percezione da parte del paziente è una parte della medicina consolidata e riconosciuta a lungo termine. A parte il dolore alla schiena, la disfunzione cardiovacolare e la disfunzione intestinale, una componente psicosomatica può svolgere un ruolo importante anche nella malattia dell'occhio secco , come confermato da numerosi studi. Quando la malattia diventa la principale preoccupazione nella vita quotidiana, ciò potrebbe suggerire che potrebbe essere utile cercare l'aiuto della psicosomatica.  


        COME POSSIAMO OTTENERE DRY EYE?

        Come OTTENIAMO la malattia dell'occhio secco?

        => La malattia dell'occhio secco è fortemente influenzata dai sistemi di regolamentazione e dai fattori di rischio


        SDiversi fattori influenzano la funzione della superficie oculare. 

        Una menomazione dei fattori positivi e il verificarsi di fattori negativi diminuiscono la normale funzione del tessuto e aumentano quindi la probabilità e la gravità di una potenziale malattia dell'occhio secco.

        La complessa disregolazione dell'anatomia funzionale della superficie oculare nella malattia dell'occhio secco con una deficienza dei complessi funzionali di base per l'umidità permanente è influenzata da diversi fattori:

         

        Sistemi Regolatori

        Fallimento della regolazione

        Il fallimento principalmente del sistema nervoso , del sistema endocrino ormonale e del sistema immunitario peggiora la funzione della superficie oculare. L'età e il sesso femminile, correlati ad una predominante azione estrogenica con relativa mancanza di androgeni, appaiono come i principali fattori predisponenti per un più alto rischio di malattia dell'occhio secco

         

        Fattori di Rischio Esterni

        principalmente essiccante

        I fattori di influenza esterna negativa rappresentano i fattori di rischio per la malattia. Influenzano le lacrime sulla superficie e può scavalcare la normale capacità funzionale. Si verificano principalmente in ambienti con disidratazione , usura delle lenti a contatto, attività visive con bassa frequenza di intermittenza. Molti si verificano combinati in ambienti di lavoro tipici dell'ufficio e possono portare a una condizione di occhio secco denominata " Office Eye ".

         

        Fattori Interni di Rischio

        Alterazione della salute degli organi

        Influenza interna negativa I fattori rappresentano i fattori di rischio dell'inizio della malattia. Agiscono sui tessuti che producono il liquido lacrimale e possono deteriorare la normale funzione. Si tratta ad esempio di malattie croniche , farmaci cronici , età , sesso , nutrizione o idratazione ecc.


        ...  PERCHÉ LA MALATTIA DELL'OCCHIO SECCO TENDE APUNTARE  ?

        => Carenza di film lacrimale con diminuzione della bagnatura del tessuto e danno tissutale si  influenzano negativamente l'un l'altro nell'osservare se stessi circoli viziosi e portare alla progressione della malattia !


        Self enforcing Vicious Circles

        I complessi eventi patologici nella malattia dell'occhio secco  tendono a influenzarsi l'un l'altro negativamente e quindi a formare l' auto-rafforzamento dei circoli viziosi  della progressione della malattia.

        Questo spesso porta ad un peggioramento della malattia senza una diagnosi tempestiva e una terapia efficace.

        L'infiammazione è un meccanismo importante

        L'infiammazione è un meccanismo importante per il peggioramento della malattia dell'occhio secco.

        L'infiammazione è un meccanismo protettivo di base delle cellule e dei tessuti contro ferite e distruzione, come tipicamente si verifica nella malattia dell'occhio secco a causa dell'instabilità del film lacrimale e dell'aumento dell'attrito. L'infiammazione avvia un meccanismo distruttivo per superare il distruttore 'e in seguito viene seguito dalla riparazione dei tessuti. 

        Quando l'infiammazione diventa cronica, tuttavia, si trasforma in un processo negativo e distruttivo perché la distruzione iniziale non può essere seguita da una riparazione sufficiente.  

        Nelle malattie croniche come la malattia dell'occhio secco, il ferimento del tessuto cronico può portare a un'infiammazione cronica che spinge alcuni circoli viziosi e può quindi migliorare notevolmente il processo della malattia. 

        La Terapia dell'occhio secco per interrompere i circoli viziosi nella malattia dell'occhio secco può quindi includere una terapia antinfiammatoria per un periodo di tempo limitato oltre a una sufficiente integrazione lacrimale e alla terapia delle palpebre .

        Per informazioni più dettagliate sulla TERAPIA nella malattia dell'occhio secco , consultare le pagine in lingua inglese integrale dell'OSCB

        .


        QUANDO È UN OCCHIO SECCO A ... MALATTIA ?

        Quando un "secco" degli occhi si trasformano in occhio secco MALATTIA  ?

        => Quando 'Dry Eyes' diventa cronico, una condizione occasionale di secchezza oculare può trasformarsi in una malattia !


        UN OCCHIO "SECCO" OCCASIONALE NON È  ANCORA UNA MALATTIA

        La maggior parte di noi ha già avuto occasionalmente la sensazione di un occhio "secco" , ad esempio quando siamo esposti a un ambiente insolitamente secco e disidratante, caratterizzato da bassa umidità, temperature elevate, velocità del vento elevate e / o frequenza di lampeggio bassa dovuta a compiti visivi intensamente concentrati come ad esempio nel lavoro sullo schermo

        Un occhio così "secco" è in genere una condizione di breve durata che scompare non appena ne veniamo a conoscenza e rimuovere lo stimolo descritto che dissecca.

        QUANDO DRYNESS "   DIVENTA CRONICA,  LA CONDIZIONE SI  TRASFORMA IN UNA MALATTIA

        Solo quando la sensazione di Secchezza  rimane costante  e non può essere rimossa o sufficientemente migliorata evitando di essiccare gli stimoli ambientali e / o migliorando il battito delle palpebre

        ... poi le condizioni diventano croniche e un occasionale     Occhio Asciutto può svilupparsi nella Sindrome dell'occhio secco . 

        Questo è in genere correlato ad un aumento della durata e dell'intensità  dei sintomi e all'aumento della gravità  dei segni / segni clinici a causa dell'aumento di alterazione e del ferimento del tessuto oculare superficiale

        Numerosi e interposti CIRCOLI VICINANTI autoesperti di aggravamento e peggioramento della malattia si verificano nella malattia cronica dell'occhio secco e possono portare al quadro clinico in piena regola  con una distruzione progressiva dei tessuti e una perdita della funzione  della superficie oculare.


         

         

        =>  Per informazioni più dettagliate  , consultare la versione originale della lingua inglese originale  nel menu principale della home page